Pan Musica di Guglielmo Fusero: riparazione fisarmoniche - accordatura strumenti vari
Home | Storia | Funzionamento | Consigli | Recupero | Collegamenti  | Info 
 
Vai alla pagina principale
Come funziona una fisarmonica?
Consigli per la manutenzione di una fisarmonica
Interventi di recupero
Collegamenti a siti esterni
Informazioni su Pan Musica

Brevi cenni storici sulla fisarmonica

 

Per comprendere il significato del termine fisarmonica, è necessario considerare il nome tedesco: è in Germania che si assistette alla nascita dei primi strumenti dai quali, in seguito ad una vera e propria evoluzione, si è poi giunti alla attuale fisarmonica.
Il termina tedesco PHYSAHARMONIKA significa mantice-armonica, ovvero armonica col mantice. I primi organetti videro la luce agli inizi del XIX°secolo.

In Italia
La storia italiana della fisarmonica inizia nel 1863 a Castelfidardo in provincia di Ancona, grazie allo straordinario ingegno di Paolo Soprani considerato il padre di questo strumento in Italia. Ma la fisarmonica polifonica come la conosciamo oggi è nata a Stradella in provincia di Pavia nel 1876 per merito di Mariano Dallapè. Queste due persone veramente straordinarie diedero origine a due fabbriche di fisarmoniche attive ancora ai giorni nostri.
Verso la fine dello stesso secolo si sviluppò un terzo polo di produzione a Vercelli.
All’inizio del ‘900 le fabbriche italiane esportavano fisarmoniche in tutto il mondo.



Chi avesse dubbi, curiosità oppure argomenti da aggiungere, può telefonare a Guglielmo Fusero o inviargli una e-mail attraverso questo sito.

 
     
 
Home page Inizio pagina Avanti
 
     
Ultimo aggiornamento: 26 Maggio 2004
  Manda un'email a Pan Musica Sito realizzato da Elias Allara